fbpx



Rotte Creative


Un percorso formativo in catamarano per riscoprire la parte più creativa di te

Ti piacerebbe riuscire a trovare idee “geniali” ogni volta che ne hai bisogno?
Sì, quelle proposte che lasciano a bocca aperta colleghi e clienti.

Oppure avere delle “intuizioni creative” che ti fanno saltare sulla sedia e fanno “svoltare” il tuo business?

Se ti interessa, ho una proposta “originale” per te …
 

Vuoi salire a bordo?

Vediamo se sei la persona giusta per imbarcarti in questa avventura

“Rotte creative” è un percorso formativo di un weekend, a bordo di un catamarano, dedicato a professionisti (freelance, manager, imprenditori, ecc.) che

  • desiderano imparare a generare buone idee ogni volta che ne hanno bisogno
  • ambiscono a diventare persone brillanti, innovative e apprezzate
  •  sono disposte a mettere in discussione il proprio modo di pensare e di agire 
  • vogliono portare le loro abilità creative ad un livello superiore
  • vogliono distinguersi nella loro professione (o nel loro business)

Ti ci ritrovi?
Bene, allora scopriamo quello che faremo in questo week end ...

Un viaggio alla scoperta del tuo "genio creativo"

1. Levare l'ancora [sviluppare un “favorable creative mindset”]
Per far volare il nostro pensiero creativo, dobbiamo liberarci dalle zavorre e dalle paure (creativity bias, blocchi alla creatività, ecc.). La psicologa Carol Dweck, nel libro “Mindset”, afferma “Le credenze che le persone adottano influenzano profondamente il modo in cui gestiscono la loro vita”. Ti mostrerò alcune tecniche che ti permetteranno di superare pigrizie e paure e ti consentiranno di sviluppare un atteggiamento mentale efficiente e innovativo.

2. Lasciare il porto [elaborare una “visione creativa”]
Usciamo dalla nostra zona di confort, sviluppiamo l’apertura mentale e ci avventuriamo in mare aperto. Alleneremo la nostra mente, tramite giochi ed esercizi, a guardare oltre e ad immaginare “futuri possibili”. Sperimenteremo un approccio flessibile, che ci consentirà di pensare fuori dagli schemi e di vedere opportunità là dove gli altri vedono solo problemi.

3. Tracciare la rotta [sperimentare un’esplorazione creativa]
Scegliere dove navigare apre un ventaglio di possibilità meravigliose. Alleneremo il Pensiero Strategico per trovare la nostra rotta migliore, per trasformare errori e ostacoli in “occasioni creative”. Impareremo, tramite alcune simulazioni, a mettere in discussione le “solite regole”, per esplorare nuove modalità di pensare e di agire.

4. Orientare le vele [potenziare l’immaginazione]
L’immaginazione è un’abilità cruciale del pensiero creativo: favorisce la flessibilità mentale, la percezione (profonda) della realtà, la visualizzazione di soluzioni innovative. Esploreremo sette tipi di immaginazione per facilitare la generazione di nuove idee, la ridefinizione delle sfide professionali e l'elaborazione di strategie future.

5. Giungere sull'isola (della creatività) [pratica deliberata]
In ogni “tappa” avrai modo di imparare tecniche di creatività e di svolgere esercizi mirati per calare, nella tua realtà professionale, ciò che hai appreso. Avrai un tuo “diario di bordo” (con framework, esercizi, canvas, ecc.) in cui annotare idee, spunti e strategie per innovare le tue attività

Che cosa ti porterai a casa ...

Lascia un po’ di spazio nel tuo zaino, perché da questa avventura riporterai a casa diversi benefici:

Imparerai a pensare in modo più efficace

la tua mente sarà più flessibile, sarai capace di vedere le cose sotto una luce nuova, riuscirai a trovare soluzioni creative in modo più veloce

Ti sentirai meno stressato

allenando il pensiero creativo, sarai in grado di affrontare le sfide, personali e professionali, con minor stress e maggiore tranquillità

Riuscirai a farti notare al lavoro

sviluppando le abilità creative potrai distinguerti dai competitor e creare maggiori opportunità di business

Proverai entusiasmo e più divertimento

imparerai a riconoscere il lato più divertente delle situazioni, riuscirai a progettare attività proficue e appassionanti

Ecco come ci organizzeremo

Immagino che, adesso, tu voglia conoscere qualche dettaglio tecnico e logistico:

  • Ci imbarcheremo giovedì 9 maggio, nel pomeriggio (verso le 18:00), nel Porto Romano Fiumicino.
    Se arrivi con l'auto, puoi parcheggiarla (gratuitamente) all'interno del porto; se vieni con il treno, ti conviene arrivare alla stazione di Fiumicino Aeroporto; da lì ci organizziamo con una navetta per arrivare al porto. Una volta a bordo, cominceremo a conoscerci (con qualche gioco) e ceneremo insieme. Dopo cena qualche riflessione e qualche risata (ti avviso fin da ora: le risate non mancheranno!)
  • Venerdì 10 maggio: salperemo, di buon mattino, alla volta delle Isole Pontine; lo skipper si alzerà presto, ma noi potremo dormire tranquillamente. Colazione e poi, durante la navigazione, faremo un paio d’ore di “formazione”. Pranzo “mediterraneo” a bordo, relax e pomeriggio a spasso sulle isole. Cena libera: se vuoi, puoi mangiare a bordo, altrimenti, troverai ristoranti tipici sull’isola.
  • Sabato 11 maggio: colazione a bordo, un’ora di corso (durante lo spostamento tra le isole), mattina in spiaggia, pranzo “mediterraneo” a bordo, pomeriggio a spasso sulle isole, cena libera.
  • Domenica 12 maggio: navigazione di ritorno, colazione, mattinata dedicata al corso (circa tre ore), pranzo a bordo e relax, pomeriggio contenuti conclusivi (un paio d’ore) e rientro in porto (verso le 18:00)

Il catamarano, all'esterno, ha una comoda rete di prua in cui rilassarsi, leggere, prendere il sole, un salone con un grande tavolo in cui mangiare e lavorare allegramente insieme, barbecue vista mare, zone relax in cui prendere il sole, ecc. 

All'interno ha un salone coperto in cui mangiare e rilassarsi, una cucina, completa di ogni confort, 4 cabine doppie, dotate di bagno privato (completo di doccia).

Avremo a disposizione anche snorkeling set (con pinne e maschera), GoPro subacquea, Sup, amache galleggianti, tender, ecc.

Ti daremo tutte le informazioni pratiche (occorrente, pasti, ecc.) al momento dell'iscrizione.

Investimento economico

Un mio percorso sulla creatività di questa durata (oltre 10 ore) ha un costo di circa 2.400€ (escluse le spese di vitto e alloggio), ma, in occasione di questo evento, puoi approfittare del pacchetto completo viaggio alle isole Pontine + corso “Rotte creative” con un investimento di soli 950€ (lo so, è un’offerta folle che non credo ripeteremo in futuro …)

Allora, sei dei nostri?

Se vuoi partecipare a questo viaggio formativo, e riscoprire il tuo "genio creativo", non perdere tempo:

finché ci sono ancora posti disponibili ... io ti aspetto a bordo!

Se ancora non mi conosci ...

Lascia che ti dica qualcosa su di me ...

Mi chiamo Giovanni Lucarelli e sono sempre stato un ragazzino curioso, facevo un sacco di domande, "smontavo" i giocattoli per vedere come erano fatti (e non sempre riuscivo a "rimontarli"), mi piaceva leggere, inventare giochi con i miei amici e … a scuola mi annoiavo un po’. Da "grande" avrei voluto fare lo scienziato o l’inventore.

Da grande sono diventato sociologo, scrittore, formatore e facilitatore in Creatività e Innovazione. Mi diverto, da oltre vent'anni, ad aiutare le persone, i gruppi di lavoro e le aziende ad imparare tecniche e strumenti creativi per generare idee e soluzioni in grado di risolvere i problemi e le sfide quotidiane.

Nella mia esperienza di docente universitario, ho svolto numerose ricerche, ho seguito diversi corsi con autori molto stimolanti (Tony Buzan, Robert Cialdini, Daniel Goleman, Michael Gelb, Gerard Puccio, ecc.) e mi sono formato un bagaglio teorico e culturale consistente.

Come formatore e facilitatore ho applicato le teorie più interessanti, ho testato diversi approcci, ho messo a punto alcuni modelli che ho applicato, con successo, in numerose aziende (Alperia, BPER, Credem, Indesit, YNAP, Roland, Primadonna, Coop, ecc.).

Ho pubblicato oltre 70 articoli scientifici sullo sviluppo delle risorse creative (su Ticonzero.info, su Wired.it e su Centodieci.it) e 6 libri; il più recente è “Fai brillare la tua creatività. 12 consigli per sviluppare il Pensiero Creativo” (2020).

Uno degli aspetti che amo di più del mio lavoro è vedere i sorrisi e la soddisfazione delle persone che, seguendo le mie lezioni, sono riuscite a risvegliare le loro abilità creative e a raggiungere obiettivi notevoli.

© 2024 - Giovanni Lucarelli - P.I. 02580000426 - Privacy policy